Stampa

RICORSO ITP

Scritto da franco lillo on .

LABORATORIO

Inclusione in seconda fascia abilitati

degli insegnanti tecnico-pratici (ITP)

con ricorso al Giudice del Lavoro.

Presso tutte le nostre sedi.

Per i diplomati ITP è ancora possibile rivendicare l’inserimento nella seconda fascia delle graduatorie d’istituto: se vi è effettiva corrispondenza della nuova classe di insegnamento – per la quale il docente interessato ha presentato domanda d’inserimento ai sensi dell’allegato B del D.P.R. n.19/2016 – con quella per cui l’insegnamento era consentito dallo specifico titolo di studio posseduto ai sensi dell’allegato C al D.M. n.39/98.

       Si può ancora  presentare ricorso al giudice del lavoro e ottenere l’immediato inserimento nella seconda fascia,  ai sensi della Circolare MIUR (Direzione Generale per il personale scolastico - prot. 35937 del 17.08.2017), che invita tutti gli uffici scolastici regionali a provvedere in autotutela, all'inserimento in seconda fascia, nei giudizi attualmente pendenti.

 Va segnalato, però, che alcune regioni (Marche, Lombardia, Campania) applicano tale circolare in senso assai restrittivo, ritenendo di doversi conformare alla stessa solo ed esclusivamente in caso di presentazione da parte dell’interessato di ricorso al Tar Lazio.

Quindi, se non viene modificato detto orientamento, in Campania per l’inserimento in seconda fascia degli abilitatati bisognerà attendere la sentenza del G.D. L.  

Gli interessati possono aderire al ricorso presso una delle  nostre sedi  portando:

  1. una copia della domanda di aggiornamento della 3 fascia presentata entro il 24 giugno scorso;
  2. copia del diploma;
  3. copia del documento di riconoscimento in corso di validità.

Sedi:

SALERNO

BATTIPAGLIA

AGROPOLI

SALA CONSILINA

VALLO DELLA LUCANIA

 

ROCCADADASPIDE

SAPRI

GIFFONI VALLE PIANA