Stampa

Ipotesi immissioni in ruolo in Campania

Scritto da franco lillo on .

percento1Per la prossima settimana il D.M. per la determinazione dei contingenti.

Richiesti al Mef 11.500 docenti e 3.500 ATA.

Ipotesi di immissioni in ruolo per tutte

le province della Camania.

Contingenti definitivi.

Ridotte le aliquote al 35% nelle medie e al 30% nelle superiori.

Solo il sostegno passa dal 45% al 50%.

A SALERNO LA MISERIA DI 36 POSTI ALLE SUPERIORI.

 

SUPERIORI. SALERNO  

     Il ministro Carrozza manda  in cavalleria la scuola pubblica. Questo doveva essere il governo del "FARE", del lavoro,  della lotta alla precarietà e della centralità  della formazione. 

     Invece agli annunci non sono seguiti i fatti.

     Poco più di 11 mila immissioni in ruolo per i docenti, sono appena un terzo del turnover fisiologico nel pubblico impiego per i soli pensionamenti, nonostante la Fornero.

     In pratica hanno scelto di continuare a imboscare le spese nelle pieghe di un bilancio che deve passare l'esame della Commissione Europea.

     La spesa corrente è quella da postare in bilancio (DPEF), quella per le supplenze viene solo stimata ed è di difficile rendicondazione.

     Così continuiamo a fare i furbi, ma spendendo di più, perchè su una cattedra libera e disponibile bisogna in ogni caso nominare un supplente annuale che al sistema paese costa anche di più.

     Nel frattempo si sono dimenticati anche del personale ATA, non determinando il contingente di immissioni in ruolo per il 2013/14, ancorché ne avesse richiesto 3.500, in attesa di sbloccare l'infamia di docenti inidonei.

     Insomma questo ministro che pure tante aspettative aveva ingenerato, ci ha deluso.

     A "chetempochefa" il premier Letta, non più di due mesi fa, prese l'impegno a mettere al centro del suo programma di governo la ricerca e la formazione.

     Noi ci premuriamo solo di ricordarcelo.

INFANZIA

PRIMARIA

MEDIA

SOSTEGNO

 

IPOTESI IMMISSIONI IN RUOLO, CAMPANIA