Stampa

SCATTI DI ANZIANITA': PRECARI

Scritto da franco lillo on .

SCATTI DI ANZIANITA',EPPURE SI PRESCRIVONO!

 

 

Ad oggi, abbiamo raccolto già un centinaio di adesioni per presentare istanza per conciliazione e, successivamente, ricorso al Giudice del Lavoro competente per territorio.

Intendiamo presentare tutti i ricorsi non più tardi del 20 aprile. Per questo invitiamo tutti i nostri iscritti che vogliono aderire, a venire in sede entro tale data.

Di seguito ripubblichiamo il comunicato già diffuso sul vecchio sito.

Per chi sostiene solo oggi che

Non esiste una scadenza per l’iniziativa vertenziale come qualche sindacato sostiene (per creare inutili allarmi tra i lavoratori interessati”,

noi ribadiamo invece che , come ampiamente documentiamo con specifici e autorevoli riferimenti normativi e giurisprudenziali che alleghiamo in calce, esiste una “scadenza per l’iniziativa vertenziale” come da noi opportunamente evidenziato nel comunicato di inizio febbraio.
       Dopo 5 anni si perdono tutti gli arretrati precedenti, e dopo 10 anni si perde il diritto al beneficio. Per questo invitiamo ancora, tutti i colleghi interessati a proporre, ricorso per conciliazione anche solo al fine di interrompere la prescrizione.

Noi, per altro, non abbiamo assunto alcuna iniziativa strumentale, o tesa a riscuotere parcelle legali, visto che abbiamo specificato e ribadiamo che TUTTE LE SPESE DI GIUDIZIO SONO A CARICO DEL SINDACATO.

La nostra era una preoccupazione legittima e fondata su una specifica conoscenza dei precari della nostra provincia che in media hanno 10 anni di servizio preruolo.

Per questo, e solo per questo, ci siamo premurati di invitarli almeno a iniziare il giudizio.

La ricostruzione della carriera del personale della scuola

TORINO: MAGGIO 2005 LUCIANA PETRUCCI CIASCHINI

PRESCRIZIONE

La domanda di ricostruzione di carriera va presentata entro dieci anni dal superamento dell’anno di formazione o del periodo di prova..

 

Se è presentata entro 5 anni dal superamento del periodo di prova il beneficio economico è attribuito regolarmente.

-

Se è presentata dal 6° al 10° anno il beneficio economico ha prescrizione quinquennale, cioè decorre dal 5° anno precedente la data della tardiva presentazione della domanda di ricostruzione di carriera ( Art. 2946 del Codice Civile – Consiglio di Stato, parere n. 588/80 del 06.11.1980 – art. 2 Legge 07.08.1985, n. 428).

ESEMPIO: prova superata il 01.09.2001 – domanda di ricostruzione presentata il 12.10.2008. Gli arretrati decorrono dal 01.10.2003.

-

Se è presentata dopo il 10° anno il diritto ad ottenere la R.d.C. è prescritto e quindi non viene valutato in carriera il servizio pre-ruolo riconoscibile, mentre resta valido ai fini pensionistici se è stata versata la relativa contribuzione.