Stampa

Salerno: nuove stime immissioni in ruolo AD00, A043, A245

Scritto da franco lillo on .

                          SOLO 20 MILA DOCENTI precariet.gifE 5  MILA    ATA 

 

Da anticipazioni  della stampa di oggi, 20 maggio 2008, apprendiamo che forse già domani il Consiglio dei Ministri potrebbe approvare il Decreto per le immissioni in ruolo.

20 mila     docenti

 5  mila     ATA

Se queste previsioni dovessero  essere confermate, sarebbe davvero un affronto agli oltre  200 mila   colleghi, docenti a ata,  che ogni anno       consentono il regolare funzionamento della scuola pubblica.

Sarebbe  il preludio a nuovi tagli agli organici, la materializzazione di un "disastro annunciato" da Fioroni e perpetrato dalla Gelmini.

Siamo dell'opinione che non possiamo continuare ad assistere passivamente a tanto scempio. Il mondo della scuola deve darsi una scrollata, cercando  anche forme di lotta alternative, non l'oretta che fa solo  perdere un po' di soldi ai colleghi, e non lascia alcun segno.

In attesa del decreto, a Salerno si va completando il quadro delle disponibilità della scuola media, con qualche miglioramento rispetto al quadro che abbiamo già pubblicato nei giorni scorsi

Cl. Conc.  Disp.        Mob.inter.     passaggi         Imm. in ruolo

                                                                                      Conc .Per.

AD00         70            18                  17                          17        17

A043          89            23                  22                          22        22

A245          10            3                    2                            3          2

          I numeri            per le immissioni in ruolo , ovviamente, sono suscettibili di incremento in rapporto alla mobilità in uscita. Questo avviene,  però,  solo per le province del Centro e del Nord. Il 26 maggio, dopo la pubblicazione dei trasferimenti delle superiori saremo in grado di darvi numeri quasi definitivi sulla ripartizione provinciale del contingente.

                      Se, come pare, le immissioni in ruolo saranno disposte sul 100% delle disponibilità in organico di diritto, per quest'anno non potrà essere riproposta la norma dello scorrimento sulla classe di concorso o sul profilo di arrivo, perché ci sarebbe, in teoria, la saturazione dell'intera disponibilità. Da qui,  se un insegnante della scuola primaria viene immesso in ruolo nelle medie, la disponibilità torna al ruolo di partenza e quindi sarà disposta una nomina aggiuntiva nella scuola primaria.