Stampa

SCIOPERO DEL 9 MAGGIO

Scritto da franco lillo on .

disabili.jpg  IN  TANTI A   ROMA   DAVANTI   AL  MINISTERO

organico medie :tagli  meno pesanti del previsto

 

Dovrebbero essere "solo" una trentina  (forse 37)  le classi soppresse nella scuola media, con un taglio di organico di una settantina di posti.

Usiamo ancora il condizionale perché i lavori sono in corso, ma di certo, per effetto delle modifiche introdotte dalla legge finanziaria del 2008, come abbiamo spiegato nell'articolo pubblicato il 23 marzo scorso,l' organico di sostegno, passa da 469 a 496 con un incremento di 27 posti, per effetto di ciò l'organico di diritto complessivo della scuola media dovrebbe subire una contrazione di una trentina di posti.

Nel panorama generalizzato di tagli scriteriati che vi abbiamo puntualmente raccontato, questo sicuramente è il meno drammatico e il meno pesante da riassorbire sia dal punto di vista della qualità dell'offerta formativa che dal versante del personale (trasferimenti, passaggi e immissioni in ruolo).

Se questi numeri saranno confermati, il sostegno scuole medie, AD00, a Salerno avrà un bel numero di immissioni in ruolo, da 30 a 40, da dividere fra le due procedure concorsuali, sempre che il nuovo ministro firmi il decreto interministeriale che determina i contingenti.

Per questo venerdì mattina alle 9,30 saremo a Roma davanti al Ministero della Pubblica Istruzione, per  chiedere il rispetto dei patti.

Contiamo di essere in tanti, per contare e di più. Stiamo scioperando 

per :

•·         non farti trasferire d'ufficio a 100 Km. da casa;

•·         farti rientrare finalmente nella tua provincia;

•·         farti immettere in ruolo;

•·         farti avere la supplenza annuale;

•·         difendere la scuola pubblica;

•·         il  sostegno ai diversamente abili;

•·         il diritto di assemblea per tutti.

contro chi

•·         non mantiene i patti;

•·         svende le tue speranze;

•·         riduce la scuola ad azienda;

•·        abbassa la qualità della formazione:

VIENI   A  ROMA  CON  NOI,

 FAI  SENTIRE  ANCHE  LA  TUA  VOCE.

CONTATTACI.