Stampa

Pensioni scuola 2012

Scritto da Gaetano ATTANASIO on .

pensioneIn  un quadro normativo

ancora provvisorio e incerto,

pubblichiamo una prima scheda

dei nuovi requisiti per il

collocamento in quiescenza

 

Presumibilmente nel prossimo mese di dicembre, il MIUR diffonderà  il D.M. e la nota che stabiliscono i termini e le modalità   per il collocamento in pensione dal 1 settembre 2012.

Negli ultimi mesi, però, sono  stati approvati numerosi interventi legislativi, che hanno modificato sia i requisiti che le decorrenze , nonchè i termini di pagamento del TFS/TFR.

Ad oggi non ci sono ancora i regolamenti attuativi per tutte le nuove norme approvate, per questo il quadro legislativo presenta varie incertezze interpretative.

Al fine di dare una prima informativa ai colleghi che vogliono collocarsi in quiescenza, pubblichiamo il lavoro predisposto da Gaetano Attanasio e Antonio Saggese, responsabili del nostro ufficio pensioni.

Invitiamo, in ogni caso, i colleghi interessati a verificare, prima dell'inoltro della domanda di collocamento in quiescenza, che anche per quest'anno sarà  online, la regolarità  della loro posizione in primo luogo in ordine all'eventuale riscatto,computo, ricongiunzione, e ricostruzione di carriera.

I colleghi SAGGESE e ATTANASIO, sono disponibili per tutti i nostri iscritti , il martedì e il giovedì pomeriggio presso la nostra sede di Battipaglia, per appuntamento presso tutte le altre nostre sedi.

Il collega Pasquale Bevilacqua è disponibile nella sede di Battipaglia il venerdì pomeriggio e il mercoledì, nelle altre nostre sedi secondo il calendario pubblicato nelle FISSE a destra del desktop.

SCHEDA PENSIONI 2011

(predisposta da Gaetano Attanasio)