Stampa

Organici docenti 2014/15

Scritto da franco lillo on .

Classi-Pollaio 3In Campania a fronte di un modesto incremento per la scuola dell’infanzia+26 posti, e alle medie + 168, vengono cancellati 240 posti alle secondarie e addirittura 341 alla primaria.

Scuola pubblica sempre più emarginata e costretta a lavorare in affanno,  in classi sempre più affollate.

       =============================================

     Nonostante l’aumento di iscrizioni,  abbiamo una consistente  sforbiciata all’ organico dei docenti.

         In Campania,  a fronte di un modesto incremento per la scuola dell’infanzia +26 posti, e alle medie + 168,  vengono cancellati 240 posti alle secondarie e addirittura 341 alla primaria.

         Con un decremento complessivo di 378 posti in organico.

         Un nuovo colpo alla scuola pubblica che sarà sempre più  emarginata e costretta a lavorare in affanno,  in classi sempre più affollate.

         Per ogni due posti soppressi ci saranno  due colleghi trasferiti d’ufficio,  un trasferimento in meno da fuori  provincia e un precario che non sarà immesso in ruolo.

         Stabilire per legge che l’organico docente non può superare 600839 unità,  è un assurdo giuridico che va modificato.

         Marchionne docet: diminuendo i dipendenti, dobbiamo aumentare la produttività.

         Con la  differenza che in questo caso non abbiamo macchine, ma materiale umano, molto più delicato e complesso.

         Materiale che non si può assemblare velocizzando la catena di montaggio  e  diminuendo gli addetti.

         Un' auto possiamo anche  non comprarla,  ma qui è in   gioco  il futuro del Paese, non l’affidabilità di una merce.

         Al premier Renzi e al ministro Giannini  chiediamo di concretizzare l’impegno di dare  priorità alla scuola  nell’agenda del governo,  cancellando la norma che blocca l’organico.

TABELLA